Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
27/01/18 Lago di Lavarone - IceExperience
06/07/17 Isola dei Cavoli - I Variglioni
08/02/16 Lido Rosa die Venti
03/02/16 Area Del Ciongolo
27/11/15 SECCA DEL CORVO

Erogatore Carbon 42 by Mares

Scritto da divemania in data 23/12/10
Rating   Login per votare. Voti: 1  
| Commenti 0 | Visite 2894



 

 

 

Tecnologia avanzata e leggerezza. Il Carbon 42 è destinato a diventare l'oggetto del desidero dei subacquei che esigono il meglio in fatto di prestazioni in tutte le condizioni! Infatti combina in un unico articolo tutte le tecnologie Mares impiegate nella produzione di erogatori con il peso più leggero possibile. L'impiego di una frusta superflessibile estremamente morbida lo rende l'erogatore più leggero e versatile sul mercato. L' incredibile conducibilità termica del secondo stadio in carbonio rende questo erogatore perfetto per le immersioni in acque particolarmente fredde.

Prestazioni estreme, leggerezza.

• Cassa del secondo stadio in 100%
carbonio SMC (tecnologia Sheet
Molding Compound)
• 65% più leggero di un secondo
stadio in metallo
• Massima conduttività termica

DFC- Dynamic Flow Control

Il sistema DFC riduce al minimo il calo della pressione intermedia durante l'inspirazione, consentendo l'impiego di un secondo stadio più semplice ed affidabile. Non è richiesto alcun tipo di regolazione manuale, grazie alla sicurezza derivata da primi stadi che garantiscono un flusso d'aria costante, anche in condizioni estreme.

Valvola Tri-Material

Tecnologia brevettata, creata per ottimizzare le prestazioni, la sicurezza e l'affidabilità. Questa valvola è rivestita con poliuretano duro, mentre la superficie sigillante è ricoperta con poliuretano morbido per una tenuta perfetta. La combinazione di tre materiali (ottone,poliuretano morbido e poliuretano ad alta resistenza) offre un nuovo livello di durevolezza.

VAD - Vortex Assisted Design

Tutti i secondi stadi Mares offrono il sistema esclusivo brevettato VAD. Il tubo del by-pass convoglia l'aria nel boccaglio creando un movimento "a vortice" con una zona di depressione al centro che tiene la menbrana abbassata durante l'inspirazione, per offrire una respirazione semplice e naturale a qualsiasi profondità.

Maggiori informazioni: Mares

 

Articoli correlati

 

 

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook