Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
27/01/18 Lago di Lavarone - IceExperience
06/07/17 Isola dei Cavoli - I Variglioni
08/02/16 Lido Rosa die Venti
03/02/16 Area Del Ciongolo
27/11/15 SECCA DEL CORVO

Relitto USSAT Liberty (Bali)

Scritto da divemania in data 22/06/11
Rating   Login per votare. Voti: 1  
| Commenti 0 | Visite 4207

 

 

 

Il relitto del USSAT Liberty è il sito di immersione più famoso di Bali. Costruita nel 1918, questa nave da carico era dotata di cannoni e fu silurata da un sommergibile giapponese al largo di Lombok l'11 Gennaio 1942. Due cacciatorpediniere Usa cercarono di rimorchiare la nave al porto di Singaraja. Il danno fu immenso, stava imbarcando troppa acqua e il suo equipaggio arenò la nave sulla spiaggia di Tulamben a 70 km dal più vicino porto sicuro. Nel corso degli anni nulla è stato rimosso dai locali. Nel 1963 la Liberty è stata spinta alla sua posizione attuale dall'eruzione del vulcano Gunung Agung. Durante questo processo lo scafo si è rotto in due pezzi. Ora il relitto si trova a soli 30 metri dalla spiaggia di sabbia Tulamben su un pendio di 90 ° sul lato parallelo alla riva.

L'immersione sul relitto della Liberty è adatta a tutti i livelli di esperienza. E' l'unico sito di immersione a Bali che può effettivamente diventare affollato. Il relitto si trova a una profondità che parte dai 9 e arriva al massimo ai 30 metri. In origine la nave misurava 120 metri di lunghezza, ora è praticamente spezzata in modo che nessuna penetrazione è possibile, ma si possono ancora vedere i cannoni, i servizi igienici, le caldaie, ecc. E' un sito d'immersione piacevole e forse il relitto più semplice del mondo.

Il relitto è ora completamente coperto dalla crescita dei coralli continua

Maggiori Informazioni: Scheda Immersione

Buon divertimento.

 

Articoli correlati

 

Video correlati

 

 

I nostri Partner nelle vicinanze

Nome Città Categoria Distanza

Vuoi essere presente in questa scheda? Diventa Partner

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook