Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
05/09/19
31/08/19
29/08/19
20/07/19
05/06/19

Gran Prix Formula H20 (Italia)

Scritto da divemania in data 18/04/11
Rating   Login per votare. Voti: 1  
| Commenti 0 | Visite 2944

 

 

Wreck Racing League (WRL) sceglie Roma per il Gran Premio Formula H2O Santa Marinella (Rm) - 4/5 giugno 2011

 



Il Gran Premio Formula H2O è un evento in cui atleti normodotati e disabili gareggeranno attorno ad un circuito sommerso sfruttando le potenzialità dei propulsori subacquei ad una profondità di massimo 10 metri. Si tratta di un evento che non è diretto solo ad atleti e ad appassionati dello sport, ma anche di un momento di forte aggregazione per tutti. I proventi dati dalle iscrizioni degli atleti alla gara saranno interamente devolute a finanziare progetti di acquaticità con i disabili.

Oltre all’evento subacqueo, sulla spiaggia, infatti, si svolgeranno tornei di beach tennis e di beach volley. Sarà inoltre chiuso uno specchio d’acqua dove sarà data la possibilità ai bambini di provare mezzi di propulsione (adatti alla loro età e fisicità). A corollario di tutto ciò ci sarà un palco per incontri e convegni.

Lo scopo di Sea Scout è quello di promuovere l’interesse di un pubblico vasto verso la pratica delle attività subacquee e natatorie in generale. Questi scopi non possono essere disgiunti dalla ricerca continua e dallo sviluppo della sicurezza nelle tecniche di immersione. Per raggiungere questi scopi prepariamo e qualifichiamo i nostri istruttori sulla base delle norme di sicurezza di riferimento per i diversi livelli di addestramento e gli obiettivi didattici generali e sviluppiamo programmi, prodotti e materiali di supporto per agevolare gli istruttori nello svolgimento delle attività didattiche

Uno degli obiettivi principali è quello di creare le condizioni che permettano lo svolgimento
delle attività subacquee alle persone con limitazioni fisiche anche rilevanti contribuendo al
miglioramento dell’accessibilità di spazi e ambienti per una subacquea più semplice e divertente, sviluppando e promuovendo iniziative e intervenendo presso i circoli sportivi, i diving, gli stabilimenti balneari e le strutture ricettive circostanti per suggerire, ove possibile e nel rispetto delle esigenze di tutti, le modifiche circa le barriere architettoniche che impediscono l’accesso e la fruibilità della pratica delle attività subacquee per tutti.

Grazie ad ISDA agenzia didattica subacquea che opera in tutto il mondo per la formazione di subacquei sportivi e professionisti offrendo la garanzia di elevati standard, per la qualità dei propri iter formativi, sviluppati nel massimo rispetto delle norme europee e mondiali e delle legislazioni locali in materia di sicurezza. Quanto detto è certificato dal fatto che ISDA ha ottenuto le più importanti certificazioni di qualità da Enti quali, UNITER ed EUF, riconosciuti in tutto il mondo così come i suoi standard sono riconosciuti ed approvati da Croce Rossa Italiana. l’IRC (Italian Resuscitation Council), la Soprintendenza del Mare, e diverse Aree Marine Protette

Le configurazioni che si adotteranno durante il Gran Premio Formula H2O sono a libera scelta dell’atleta, requisito fondamentale è che tutti i partecipanti “scuba” dovranno terminare l’immersione con almeno 50 ata. Pena l’esclusione dalla gara. Se gli atleti avranno un veicolo di proprietà, lo potranno modificare sempre nel rispetto dei requisiti di sicurezza. Verrà istituita una giuria che verificherà il rispetto del regolamento. Gli spettatori “non scuba” potranno vedere la gara che sarà proiettata su un maxi schermo che verrà allestito sulla spiaggia.

Veicoli diversi correranno nella stessa gara, di conseguenza ci saranno tre diverse tipologie di classifica:
- Classifica assoluta
- Classifica per classe di veicoli
- Classifica per categoria
Per la premiazione ci sarà un podio per ogni classe.

Il regolamento è studiato per stabilire e garantire i requisiti minimi di sicurezza, disciplinando le condizioni di partecipazione degli atleti. Non sostituisce in alcun modo le procedure e gli standard che rimangono quelle delle didattiche e le normative territoriali delle autorità competenti nella fattispecie delle ordinanze di capitaneria di porto. La sicurezza durante l’evento verrà curata dal Nucleo Sommozzatori della Protezione Civile di Santa Marinella (con cui Sea Scout è consociata e collabora) e dalla Capitaneria di Porto.

Il disegno del circuito sarà a cura del nucleo sommozzatori di Santa Marinella e sarà realizzato con una serie di pedagni. Un mese prima della manifestazione verrà divulgato un layout di massima.Una settimana prima dell’evento verrà divulgato il layout definitivo e ci sarà la possibilità di fare delle prove.

Il Centro Sportivo Regionale della Libertas affiancherà Sea Scout nell’organizzazione dell’evento.
La Libertas , uno degli Enti di Promozione più prestigiosi , ha deciso di impegnarsi anche
nell’attività subacquea , guardando con particolare interesse l’attività della società romana
impegnata dalla sua nascita anche e particolarmente nel sociale.

 

L’Underwater Gran Prix sarà inserito nel più ampio progetto “La Città per tutti” che la Libertas Regionale del Lazio svolgerà dal marzo ad agosto in tutte le province della regione con il fine della “promozione della cultura e pratica sportiva sul territorio negli spazi non tradizionali”.

Si tratta di una finestra su ciò che la Regione Lazio, nello specifico il comune di Santa Marinella può offrire a livello turistico in tutti i sui aspetti più interessanti, con molti eventi che vanno dallo sport, a progetti per la tutela e la salvaguardia delle nostre coste, alla fotografia, musica, spettacoli, e promozione di prodotti locali insieme a molte altre manifestazioni e presentazioni di progetti che sviluppati in modo appropriato potranno creare posti di lavoro per i giovani.

Per informazioni contattare:

Ufficio Stampa SEA SCOUT
Via Clemente IX, 12
00167 Roma
06-31054615
ufficiostampa@seascout.roma.it

 

Articoli correlati

 

 

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook