Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
16/03/19
28/02/19
19/02/19
19/02/19
09/01/19

Relitto Santa Lucia (Lazio)

Scritto da divemania in data 28/01/11
Rating   Login per votare. Voti: 1  
| Commenti 0 | Visite 5892

 

 

 

 

 

Il piroscafo Santa Lucia , era l'unico collegamento tra la terra ferma e le isole dell'arcipelago Pontino, il collegamento era effettuato tre volte la settimana, con partenza da Gaeta, Ponza, Ventotene, Gaeta.Il " Vapore " come veniva chiamato dagli isolani era adibito al trasporto, oltre, a generi di prima necessità, passeggeri, e posta. Il Comandante Cosimo Simeone, ormai conosceva perfettamente la rotta da seguire, , Conosceva, le persone, e quando arrivava nel porto era una festa per tutti, fungeva da cordone ombelicale.Durante la guerra fu requisito dalla Regia Marina Militare, fu cambiata la colorazione da nero e bianco in grigio militare, fu installato a prua un cannoncino e fu assegnato come vedetta antisommergibile, ma tutto sommato quel " Vapore non faceva paura a nessuno , il suo cannoncino, non sparò un solo colpo, quello che era importante , assicurare il servizio.Gli eventi della storia portarono già il 23 luglio 1943, a subire il primo attacco alleato con raffiche di mitragliatrice da aerei, fortunatamente senza conseguenze. Il giorno successivo il 24 luglio, il Capitano, indugiò sulla partenza, la rotta tra Ponza e Ventotene, era diventato un corridoio di aerei militari alleati, decise e partì con qualche ora di ritardo, doveva assicurare il collegamento. Imbarcò circa un centinaio di passeggeri, formati da gruppi di intere famiglie,sposi novelli, e numerosi militari in congedo famigliare, era consentito questo tipo di congedo per aiutare i genitori nei raccolti. Il " Vapore " salpa le ancore e fa rotta su Ventotene, dopo due ore di navigazione è in vista della costa di Ventotene, ma ad un miglio e quattrocento metri, succede la disgrazia,alle 10,08 un gruppo di bombardieri alleati del tipo Beafighter bimotori  passa sopra la piccola nave, il Comandante Cosimo Simeone, urlando ordina a TUTTI, equipaggio e passeggeri di andare a nascondesi sotto coperta,  forse l'ultimo della formazione, a ancora a disposizione una bomba, la sgancia e.......colpisce al centro la nave, che si spacca in due,  ed affonda rapidamente senza che le persone nella nave abbiano il tempo di mettersi in salvo. Tutto è durato non più di sei minuti.

Il " Vapore " è scomparso in fondo al mare., portando con se 65 persone e 5 sopravvissuti. Inizialmente il Comandante Cosimo Simeone sembra essere illeso,ma  durante il frenetico trasporto verso l'infermeria, muore, la violenta esplosione a devastato l'interno del suo corpo. La gente che si trovava sul molo in attesa di imbarcarsi assiste alla scena senza poter muovere un dito, rimane attonita, scene di disperazione, e si chiede perché un tale  accanimento su un piccolo piroscafo innocuo. Si salvarono dalla sciagura soltanto cinque persone (fonti successive rintracciate)Il fatto sconvolse gli abitanti delle isole, che a distanza di anni ancora oggi si commemora il 24 luglio i defunti del "Santa Lucia".

Maggiori Informazioni: Sceda Immersione

Info Testo: Scuba and friends

Domenico Parisse

Scopre fin dalla giovane età la passione per il mare, affina le tecniche dell’immersione sicura con autorespiratori frequentando corsi federali f.i.p.s.a.s. fino a raggiungere in breve tempo il brevetto da sommozzatore esperto.

Contemporaneamente coltiva la passione per videoripresa subacquea per testimoniare, con il gusto e la sensibilità dell’immagine, l’amore ed il rispetto per il mare.

Partecipa a concorsi video-sub ottenendo riconoscimenti che lo spingono a proseguire iniziando collaborazioni con istituti Universitari ed emittenti televisive nazionali.

Buon divertimento.

 

Articoli correlati

 

Video correlati

 

 

I nostri Partner nelle vicinanze

Nome Città Categoria Distanza

Vuoi essere presente in questa scheda? Diventa Partner

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook