Login

 
 

Ultime immersioni inserite

Data Immersione
05/09/19
31/08/19
29/08/19
20/07/19
05/06/19

Immersione Lampione (Sicilia)

Scritto da divemania in data 13/07/11
Rating   Login per votare. Voti: 2  
| Commenti 0 | Visite 6170

 

 

 

Poco più di uno scoglio, a 9 miglia ad Ovest di Capo Ponente e a 14 dal porto, Lampione è la più piccola isola dell’arcipelago delle Pelagie. Di natura geologica pressoché uguale a quella di Lampedusa, costituisce l’ultimo lembo di terra Italiana prima della Tunisia.
Quando si arriva a Lampione è come entrare in un’altra dimensione, la quiete e la lontananza da tutto, qui regnano sovrane; davanti a noi solo una piccola isoletta sovrastata da un piccolo faro e da alcuni ruderi, ormai quasi impercettibili, una volta riparo di antichi naviganti. A Lampione si possono effettuare più tuffi.

Predatore affascinante di tutte le acque temperate e tropicali del mondo, lo squalo è sicuramente l'incontro più emozionante per un subacqueo. Nel Mediterraneo, oltre che sotto le coste della Turchia, è possibile vedere lo Squalo Grigio (Carcharhinus plumbeus) immergendosi a Lampione.Raggiunge i 2,5 metri di lunghezza e le femmine sono leggermente più grandi dei maschi. Lo squalo grigio si ciba di piccoli pesci, razze, seppie, polpi, granchi e calamari, ma anche di altri piccoli squali. E' un appuntamento fisso o quasi. Sono lì che sembrano aspettarci per farsi ammirare qualche minuto. Ma la cosa più bella è averli di fronte. Non accontentatevi di vedere un'ombra dall'alto. Qui, con la giusta preparazione, si possono ammirare da vicino.

L'immersione: Facile e particolare una profondità massima di 22 metri una paretina che scende da 8 metri a 20 metri dove è possibile l’ incontro con la magnosa continua

Maggiori informazioni: Scheda Immersione

Buon divertimento.

 

Articoli correlati

 

Video correlati

 

 

I nostri Partner nelle vicinanze

Nome Città Categoria Distanza

Vuoi essere presente in questa scheda? Diventa Partner

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook