Login

 
 

L'Isola Bella (Sicilia)

Scritto da divemania in data 20/06/11
Rating   Login per votare. Voti: 2  
| Commenti 0 | Visite 4214

 

 

 

L'Isola Bella (Isula Bedda in siciliano) è una piccola isola situata nel comune di Taormina, in provincia di Messina. L'esigua distanza dalla costa a volte, a causa della marea, si annulla, rendendola una penisola. È chiamata anche la perla del Mediterraneo.

Il nome fu coniato dal barone tedesco, Wilhelm von Gloeden, che diffuse in tutto il mondo il valore artistico dell'isola.Donata nel 1806 da Ferdinando I di Borbone a Pancrazio Ciprioti sindaco di Taormina, fu acquistata nel 1890 da Lady Florence Trevelyan, nipote della Regina Vittoria e moglie del filantropo sindaco di Taormina prof. Salvatore Cacciola che la valorizzò costruendovi una pittoresca casetta e piantumandovi rare essenze pregiate, poi andò in eredità all'unico nipote maschio avv.Cesare Acrosso.Nel 1954 fu acquistata dai fratelli Busurgi, che vi realizzarono una splendida residenza con una minuscola piscina camuffata fra rocce e piantagioni.Nel 1984, su sollecitazione del Comune di Taormina, l'Assessorato regionale dei Beni Culturali dichiarò l'Isola Bella un monumento d'interesse storico artistico di particolare pregio in quanto: "esempio isolato di unicum come valore naturalistico, storico e culturale", sottoponendola a vincoli di tutela. Il decreto considerava l'isola come un "monumento naturale".

Nel 1990 l'isola fu messa all'asta e acquistata dall'Assessorato dei Beni Culturali. Nel 1998 fu istituita riserva naturale, gestita dal WWF e di recente passata in gestione alla Provincia di Messina.

Riparata dal vento e dalle correnti la riserva offre acqua sempre limpida, fondo roccioso e molte forme di vita acquatica.

Maggiori Informazioni: Scheda Immersione

Buon Divertimento.

 

Articoli correlati

 

Video correlati

 

 

I nostri Partner nelle vicinanze

Nome Città Categoria Distanza

Vuoi essere presente in questa scheda? Diventa Partner

Commenti

Fai tu il primo commento!


Per inserire un commento devi essere un utente registrato.
Registrati oppure fai il Login
 

Ultimi utenti facebook